BENVENUT* A LA CITTÀ DELL’UTOPIA

Coordinamento: SCI Italia ha fin dall’inizio investito nel ruolo di coordinatore del progetto, considerandolo una figura chiave ai fini del raggiungimento degli obiettivi prefissati. Il coordinatore/coordinatrice è la figura che supporta lo sviluppo, la crescita, il potenziamento delle forme di partecipazione che nascono al casale e l’interazione fra le stesse, e si occupa inoltre degli aspetti logistici e di manutenzione.

Attivisti: L’assemblea degli attivisti discute e determina le strategie, la programmazione delle attività, le relazioni. L’assemblea discute inoltre riguardo l’utilizzo degli spazi disponibili tenendo conto delle attività proposte dai gruppi di lavoro, dalle associazioni e dai gruppi informali. Infine è il luogo più importante di partecipazione al processo decisionale dove si sperimentano le dinamiche di inclusione e orizzontalità, la trasformazione dei conflitti e il metodo del consenso.

Volontar* internazionali: Dall’inizio del percorso, molti volontar* di lungo termine si sono dati il cambio all’interno del progetto, contribuendo ad offrire quotidianamente occasioni di incontro e scambio con gli abitanti del quartiere sia su attività specifiche del progetto.Sono una delle colonne portanti de La Città dell’Utopia.