Servizio Civile InternazionaleServizio Civile Internazionale


è una ONG riconosciuta dal Ministero degli Affari Esteri e Membro consultivo dell’UNESCO e del Consiglio d’Europa.
È un movimento laico di volontariato, presente in 43 paesi in tutto il mondo. Da 90 anni promuove attività e campi di volontariato sui temi della pace e del disarmo, dell’obiezione di coscienza, dei diritti umani e della solidarietà internazionale, degli stili di vita sostenibili, dell’inclusione sociale e della cittadinanza attiva. Alla base c’è un impegno concreto a cambiare situazioni di disuguaglianza, ingiustizia, degrado, violazione dei diritti umani. La filosofia delle attività SCI è da sempre caratterizzata dalla concretezza.

 

Laboratorio 53Laboratorio53.it

 

nasce nel 2008 dall’esperienza di Medici contro la tortura, all’interno della quale sono nate le nostre attività che poi hanno preso una forma autonoma e indipendente.Siamo un gruppo formato da filosofi, antropologi, psicologi , assistenti sociali, operatori legali, avvocati e mediatori culturali che, in una prospettiva multidisciplinare, offre assistenza e accoglienza ai migranti, richiedenti protezione internazionale e minori. L’associazione è laica e apartitica.

 

 

Eduraduno

L’Associazione Eduraduno nasce tra le aule universitarie di Roma Tre nel 2007, quando un gruppo di ragazzi/e ha immaginato un evento basato sul modo di “essere educatore” con una vallata di tende colorate e tante persone pronte a condividere una comune idea di educazione immergendosi nella prassi operativa. A patire da questo sogno lo stesso anno abbiamo realizzato il primo Raduno, accolto con successo da molti partecipanti e realtà del settore e rinnovato per tutte le estati successive. Nel 2009abbiamo deciso di costituirci formalmente come Associazione Culturale, rinnovando il nostro impegno e ampliandolo ad altre attività: ad oggi, scriviamo e realizziamo progetti educativi rivolti a minori e adulti e creiamo spazi di visibilità per educatori e educatrici attraverso concorsi letterari, pubblicazioni, eventi.

 

 

Gruppo di Acquisto Solidale  (GAS dell’Utopia)

Vuoi cambiare il mondo senza spargimenti di sangue? Vuoi acquistare sano, buono, bio, eco, equo, solidale e sostenere i piccoli produttori simpatici contro le grandi aziende agroalimentari?

Uniamo gli sforzi!

 

Ingegneria Senza Frontiere – Roma

L’attività di ISF si propone di creare uno spazio di progetto comune a “Nord” e a “Sud” del Mondo in cui elaborare, realizzare e diffondere pratiche e tecniche ingegneristiche in grado di favorire la piena realizzazione di tutti gli individui e comunità umane. Per il conseguimento della sua finalità ISF intende adottare principalmente i seguenti strumenti, tutti di pari dignità ed importanza: progetti tecnici e progetti di ricerca, educazione e formazione. I progetti tecnici hanno l’obiettivo di fornire un contributo materiale e pratico per la piena realizzazione di individui e comunità umane. I progetti di educazione sono volti a promuovere la presa di coscienza e la comprensione delle problematiche legate agli interessi di ISF. I progetti di formazione riguardano la formazione di tecnici qualificati ad affrontare la progettazione, la gestione e l’uso di tecniche e strumenti tecnologici, in accordo con la prospettiva di ISF. I progetti di ricerca sono volti ad approfondire le conoscenze tecnico scientifiche, o di eventuali altre discipline collegate, secondo gli interessi e la prospettiva di ISF.

Libellula 

 

L’ Associazione Libellula si prefige l’obiettivo di affrontare le problematiche sociali, psicologiche, sanitarie e occupazionali legate alle transidentità.

 

FIAB Roma Ruotalibera

è un’associazione cicloambientalista senza fini di lucro, con la finalità di promuovere e sviluppare la cultura e la pratica di un uso abituale della bicicletta come mezzo di trasporto Logo Ruotaliberasalutare ed ecologico, per la riqualificazione dell’ambiente urbano ed extraurbano. Nata a Roma nel 1987, con il nome di Ruotalibera, si costituisce come associazione Ruotalibera-FIAB nel 2004, modificando poi il nome nell’attuale FIAB Roma Ruotalibera nel 2011, a testimonianza della volonta’ di una migliore collaborazione con le altre associazioni e con la FIAB nazionale, con l’obiettivo di essere conosciuti come un’unica realta’ in tutta Italia.